Unilab Svoltastudenti è un network studentesco nato nel 2013 per discutere e risolvere problemi interni agli Atenei in maniera apartitica ed aconfessionale e rappresentare gli studenti italiani nel Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (C.N.S.U.), basandosi su idee e non ideologie.

Consideriamo questo aspetto un grande valore aggiunto nel momento in cui si entra nell’ambito della rappresentanza studentesca. Si identifica infatti con il non avere alcun tipo di influenza esterna, agendo esclusivamente negli interessi degli studenti. Noi di Unilab Svoltastudenti crediamo in una rappresentanza meritocratica e democratica, aperta all’innovazione e all’inclusione di un nuovo modello di rappresentanza, fondato su didattica di qualità, meritocrazia e diritto allo studio, incentivando inoltre la partecipazione attiva degli studenti per il miglioramento delle loro università di riferimento.

Questo modus operandi ha portato ad alcuni risultati concreti: negli atenei in cui siamo presenti abbiamo aumentato il numero dei servizi a disposizione degli studenti, promosso politiche di orientamento e placement, tutela ambientale, integrazione e assistenza psicologica, con un occhio di riguardo alle criticità del nostro sistema universitario. Un Paese che non investe in ricerca non ha futuro. Per tali ragioni ci battiamo costantemente per gli studenti, continuando ogni giorno a metterci la faccia e contiamo di migliorare i grandi risultati già ottenuti. Siamo costantemente alla ricerca di gruppi che condividano la nostra idea di rappresentanza, al fine di ottenere un dialogo costruttivo e lo scambio di best practices tra le diverse università italiane. Riteniamo ci sia bisogno di un cambiamento strutturale e intendiamo essere l’alternativa a tutte le vecchie logiche che fanno della rappresentanza studentesca una questione partitica invece di pensarla come uno strumento importantissimo di sostegno agli studenti, da loro interamente promossa e coordinata.

Supportiamo infine ogni progetto volto ad incentivare la mobilità internazionale e sociale, grazie alla continua espansione del nostro network e alla rappresentanza diretta all’interno del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari. IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI e IL CONSIGLIO UNIVERSITARIO NAZIONALE Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari (C.N.S.U.) [http://www.cnsu.miur.it] è l’organo consultivo di rappresentanza nazionale degli studenti iscritti ai corsi attivati nelle università italiane, di laurea, di laurea magistrale e di specializzazione e di dottorato. È composto da 28 studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale, uno studente dottorando di ricerca ed uno specializzando. Le elezioni per la designazione dei componenti avvengono ogni tre anni, le ultime sono state nel 2019. Il Consiglio formula pareri e proposte al Ministro dell’istruzione, università e ricerca: sui progetti di riordino del sistema universitario predisposti dal Ministro; sui decreti ministeriali, con i quali sono definiti i criteri generali per la disciplina degli ordinamenti didattici dei corsi di dei corsi di studio universitario, nonché, tra le altre, le modalità e gli strumenti per l’orientamento e per favorire la mobilità degli studenti; sui criteri per l’assegnazione e l’utilizzazione del Fondo di Finanziamento Ordinario (F.F.O.) e della quota di riequilibrio delle università. Può inoltre rivolgere quesiti al Ministro circa fatti o eventi di rilevanza nazionale riguardanti la didattica e la condizione studentesca. Il C.N.S.U. elegge in proprio seno otto rappresentanti degli studenti che vanno a comporre insieme alle altre componenti il Consiglio Universitario Nazionale (C.U.N) [https://www.cun.it/homepage/].

Leggi il nostro statuto